Pavimenti in cemento lucidato per aziende e capannoni

Pavimenti in cemento lucidato per aziende e capannoni

Negli ultimi 30 anni il calcestruzzo lucidato è diventata la soluzione migliore per avere pavimenti industriali che resistono alla normale corrosione e alla rottura dovuta all’uso quotidiano.

Grazie ai progressi nelle attrezzature e nelle tecniche di lucidatura, le aziende che realizzano soluzioni di questo genere sono in grado di rettificare le superfici del pavimento in calcestruzzo, nuove o vecchie che siano (per maggiori informazioni basta visitare il sito www.levigitalia.com), con una finitura lucida che riduce notevolmente i costi di manutenzione, aumenta la durata e da la possibilità evitare l’utilizzo di cere e rivestimenti.

Non c’è da meravigliarsi perché sempre più negozi, magazzini e uffici stiano optando per pavimenti in cemento lucido come alternativa a marmo, granito, piastrelle, linoleum o cemento rivestito.

Poiché la lucidatura è un processo a più fasi, è possibile scegliere il livello di lucentezza che soddisfa i requisiti di manutenzione ed estetica.

Questa versatilità rende il calcestruzzo levigato un materiale di pavimentazione ideale per una varietà di applicazioni.

Con la facilità di manutenzione e la bella finitura lucida, i pavimenti in cemento lucidato stanno diventando le nuove superstar del mondo dei pavimenti decorativi, specialmente in ambienti commerciali e di alto profilo.

Sebbene la maggior parte delle lastre di calcestruzzo esistenti possano essere levigate, alcune presentano difetti importanti, come aree scheggiate, fori per l’incollaggio dei tappeti e patchwork, che continuerebbero ad essere visibili anche dopo la lucidatura, in questi casi è comunque possibile intervenire per ripristinare la superficie e poter fare il lavoro.

Nella maggior parte dei casi, le coperture lucide vengono utilizzate per coprire i pavimenti problematici e ottenere una superficie perfettamente liscia e senza fughe; in altri casi si desidera valorizzare un pavimento esistente con trucioli decorativi o ottenere una finitura tipo terrazzo seminando la sovrapposizione con aggregato colorato.

Costo della lavorazione

Il prezzo del calcestruzzo levigato dipende fondamentalmente da quanti livelli di macinazione saranno necessari per ottenere il pavimento, dalla quantità di superficie da trattare e ad anche dai materiali necessari per renderlo planare e liscio.

Tutto il calcestruzzo può essere lucidato?

Quasi tutti i pavimenti in cemento strutturalmente sani, nuovi o vecchi, possono essere lucidati, ma ci sono delle eccezioni: per i nuovi pavimenti, non è richiesto nessuna condizione speciale per ottenere buoni risultati, tuttavia, il pavimento deve essere posizionato almeno 28 giorni prima che la lucidatura inizi, questo per garantire un’adeguata polimerizzazione.

Alcune strutture di vendita al dettaglio e di magazzino che pianificano di lucidare i loro pavimenti dopo il posizionamento, possono specificare l’installazione di un pavimento quanto più piano possibile per ridurre al minimo i passaggi di lucidatura richiesti.

I pavimenti esistenti richiedono in genere una preparazione superficiale prima della lucidatura per rimuovere sporco, grasso, rivestimenti o imperfezioni.

Affidarsi ad un’azienda specialista è la prima fase da seguire per capire quali possano essere effettivamente i costi a cui andare incontro.