Differenza tra parquet oliato o verniciato

Differenza tra parquet oliato o verniciato

Il parquet è una soluzione molto elegante e raffinata per i propri pavimenti. Il legno è un materiale che per le sue peculiari caratteristiche si presta molto bene a varie tipologie di trattamenti, che ne esaltano le qualità estetiche. Le finiture sono necessarie per proteggere il legno dagli agenti esterni, che rischierebbero di provocarne un invecchiamento precoce. Sul mercato esistono due tipologie di finiture: ad olio e a vernice. La scelta è estremamente soggettiva poiché dipende dai gusti personali e dalla resa estetica che si preferisce. Entrambe le finiture sono valide ma inevitabilmente hanno caratteristiche diverse, da scegliere anche in base alla destinazione d’uso. Mettiamo a confronto il parquet oliato con il parquet verniciato per valutare quello più indicato per le proprie necessità. Per farlo ci avvarremo della consulenza di Gioma Pavimenti a Udine, azienda con esperienza ventennale nel mondo dei parquet in legno.

Il parquet oliato presenta una finitura a base oleosa che si basa sull’impregnazione e sulla nutrizione delle fibre del legno tramite una miscela di oli specifici, che esaltano le venature e le tonalità del colore del legno. In seguito a questo trattamento il legno ne trae grandi benefici in termini di resistenza meccanica e resa naturale. Il parquet oliato risulta anche particolarmente “eco-friendly” poiché assicura bassissime emissioni di VOC, garantisce buone prestazioni ed offre una grande facilità di ripristino.

Il parquet verniciato è composto da uno strato di film superficiale protettivo, trasparente, elastico ed estremamente resistente. Il parquet finito a vernice tende a riflettere maggiormente la luce, che rende il legno meno naturale ma che allo stesso tempo è in grado di dare un maggior senso di ampiezza degli interni. Si può però optare per vernici opache e super-opache che opacizzano la superficie, rendendo più naturale ed esaltando le proprietà estetiche del legno. Per chi desidera ottenere una resa più patinata c’è la possibilità di ricorrere alle vernici lucide e semi-lucide. Il parquet verniciato offre comunque soluzioni molto variegate per ogni esigenza, dalle vernici trasparenti fino a quelle colorate per ottenere diverse tonalità e sfumature.

Non esiste una finitura vincente o superiore all’altra, poiché i parquet oliati o verniciati rendono in maniera diversa a seconda delle condizioni. Ad esempio la posa del parquet verniciato in bagno o in cucina è una scelta sensata, poiché tale finitura è più pratica da pulire ed evita la formazione di aloni. Diversamente il parquet oliato conferisce un aspetto esteticamente apprezzabile in salotto poiché il legno appare più naturale. Anche per gli esterni è consigliabile l’utilizzo del parquet oliato, poiché il trattamento ad impregnazione protegge meglio il legno dalle sollecitazioni e dagli attacchi degli elementi esterni.